Roma

Università “La Sapienza” di Roma, IT
di Annunziata Nancy Crupi

Roma

Foto: Alessandra Ruggiero

 

Sommario

3 pro:

  • Vivere a Roma, la Capitale del Mondo
  • La gente socievole proveniente da tutta Italia
  • La quantità innumerevole di pizzerie al taglio!

3 contro:

  • Il costo degli affitti soprattutto in zona universitaria
  • L’enormità della Sapienza, che può risultare dispersiva e non favorire il networking
  • La mancanza di una omologazione dei percorsi di dottorato all’interno dell’ateneo (bisogna scegliere con cura la Scuola di Dottorato e il Tutor).

3 cose da fare assolutamente

  • Vivere la movida studentesca di San Lorenzo e del Pigneto
  • Passeggiare a Trastevere e fare amicizia con i turisti di ogni dove
  • Piazza di Spagna, Colosseo, Piazza del Popolo, Via Del Corso, I Fori, e ..Roma insomma!

Online Platforms/Facilities

Sul sito https://www.uniroma1.it trovi tutte le info sul dottorato, i servizi, i seminari e i corsi gratuiti messi a disposizione dall’Università. La Sapienza vanta tantissime collaborazioni nazionali e internazionali, consentendo a chi fa parte del giusto network di accedere a strutture di altissimo livello.
All’interno della città universitaria e nei dintorni trovi aree verdi, aule studio e servizi: Poste, Banca, copisterie, Bar, mense universitarie, biblioteche. La Card Studenti (tesserino universitario), che ricevi per posta dopo l’iscrizione, consente di avere sconti per Cinema, Teatri, concerti ed eventi sportivi.
La Sapienza ha accordi con Apple, Microsoft e aziende produttrici di software, consentendoti acquisti a prezzi agevolati.
Il CIAO fornisce accoglienza e guida all’orientamento, e ogni anno pubblica e distribuisce una guida aggiornata e gratuita. Adiacente alla Città Universitaria trovi la palestra del CUS (Centro Universitario Sportivo), con abbonamenti annuali a partire da 98€.

Stipendio/agevolazioni fiscali/sistema sanitario

La borsa di studio MIUR è di circa 1035€ netti al mese. L’Università la accredita direttamente sul conto bancario che puoi aprire in qualsiasi Banca, anche a zero spese di gestione. Scuole di dottorato come la Pasteur o la Cenci Bolognetti offrono borse di studio anche più alte e la possibilità di rimanere nel laboratorio che si è scelto. L’unica tassa da pagare è l’iscrizione ad ogni anno di Dottorato, che se hai vinto la borsa ammonta a 30€ circa.
Il Centro di Medicina Occupazionale monitora la salute del personale universitario: basta registrarsi all’inizio del Dottorato e attendere che ti contattino via mail per usufruire di visite mediche e analisi gratuite. In Italia hai diritto all’assistenza sanitaria gratuita e recandoti all’ASL potrai scegliere il tuo medico.

Affitti

Anche nelle zone universitarie i prezzi sono relativamente alti. In zona San Lorenzo, Casilino, Tiburtino puoi trovare alloggi con un “onesto” rapporto qualità/prezzo. La recente apertura della metro C ha reso più accessibili zone residenziali come Prati Fiscali, Conca d’Oro e Nuovo Salario, dove gli affitti sono più abbordabili. Su Subito, Kijiji, PortaPortese troverai di certo ciò che cerchi e su EasyStanza potrai scegliere anche i tuoi coinquilini ideali.
Roma è una città grande e caotica, ma la criminalità è bassa, sebbene alcuni quartieri non godano di un’ottima reputazione.

Trasporti

Roma è attraversata da due principali linee metro, A e B, che vanno da Anagnina a Battistini (A) e da Rebibbia a Laurentina (B), incrociandosi alla Stazione Termini. Di recente si è aggiunta la linea C, verso Viale Jonio, allargando il collegamento metro al quartiere Africano/Conca d’Oro/Prati Fiscali.
La rete tramviaria è utile in zona universitaria e al Centro/Trastevere. L’abbonamento ATAC mensile è di 35€, ma di recente hanno messo a disposizione altre soluzioni (https://www.atac.roma.it).
I treni Regionali hanno un costo di un biglietto ATAC all’interno della città, mentre all’esterno vanno a kilometraggio.
I taxi sono costosi, mentre sta avendo successo il car sharing (ad es. Car2go): grazie alla App puoi prenotare l’auto e pagare pochi centesimi al kilometro o al minuto: utili soprattutto la sera, per via dei pochi mezzi notturni e dell’orario di chiusura delle metro (1:30 durante il weekend). Moovit è una App utile per spostarsi con i mezzi pubblici.

Spesa

In zona universitaria trovi molti supermercati e discount. In zona P.za Bologna trovi una qualità, ma anche prezzi, maggiori.
Mercatini: ogni quartiere ha il proprio e puoi trovare prodotti a kilometro zero, freschi e di qualità, a ottimi prezzi, soprattutto in prossimità dell’orario di chiusura. Molto famoso è il mercato di Piazza Vittorio, per la multinazionalità dei prodotti e dei venditori. Roma è piena di frutterie aperte 24h.

Movida e Locali

San Lorenzo è il quartiere di riferimento per gli studenti: è disseminato di ristoranti e centri sociali adibiti a pub e discoteche, con tessere a partire da 1€ e costi dei drink dai 3 agli 8€.
Il mercoledì si stacca dal laboratorio e ci si incontra a bere da Danielone (Il Caffè, su Viale Ippocrate) o da Celestino (a Via degli Ausoni) per finire con la pizza al taglio dell’adiacente Osvaldo, o da Renatino o allo Zero Zero, o all’Onda Bar. Il martedì e il mercoledì molti locali organizzano il “pizza/pasta No-Stop”, come il The Random Pub o il 3Jolie. P.za Bologna e P.za Istria offrono locali più belli, ma poco apprezzati dagli studenti perché più costosi, come il Momart, il Meeting, il Numbs. Un ottimo compromesso sono i locali tra Viale delle Province e Via Catania, come ‘Mpare, Mizzica e i forni nelle viuzze del quartiere.
Il venerdì e il sabato le discoteche/discopub organizzano concerti dal vivo che poi sfociano in Dj Set. A San Lorenzo trovi Le Mura e la Locanda Atlantide, al Pigneto/Appio/San Giovanni/Centocelle/Tiburtino il Blackout o il Circolo degli Artisti o il Lanificio. Verso il centro trovi il Mikka, costruito in gallerie sotterranee, che organizza anche spettacoli di Burlesque, o il Rialto, al ghetto ebraico, all’interno di una vecchia scuola.
Trastevere consente di passeggiare tra le viuzze tra una carbonara, un cocktail, o uno shottino “Hot” al Vicolo del Cinque servito in bicchieri di cioccolato, tra turisti e gente di ogni dove, artisti di strada e bancarelle ad ogni ora. In estate si aggiunge la movida di Lungotevere Estate e Castel Sant’Angelo, e i tanti locali all’aperto a Eur, Olimpico e Centocelle. Anche a La Sapienza organizzano concerti e serate aperte a tutti.
Inutile nominare i ristoranti, le pizzerie, le bisteccherie, le gelaterie: Roma ne è piena, per tutti i gusti e per tutte le tasche, è famosa per il buon gelato e la pizza al taglio ed è difficile mangiar male.
Il Cinema delle Province è il più frequentato dagli studenti per via dei prezzi molto bassi (3-4€).

Beyond Rome

I Castelli Romani offrono genuinità e buon cibo nelle caratteristiche fraschette. Il Lago di Castel Gandolfo e il Lago di Bracciano ti offriranno giornate rilassanti. In treno è possibile raggiungere molte località marittime, tra cui Ostia, la più vicina, ma andando più a sud si trova un mare migliore e meno commerciale. Castel Romano e Valmontone sono le sedi dei due più grandi Outlet della Capitale, e di parchi divertimento come il Rainbow o Cinecittà World.

Torna alla mappa

Liked it? Take a second to support gcwptest on Patreon!